A TRAPANI il Sailing Meeting di UniCredit

22-25 SETTEMBRE 2011

Il 22-25 settembre 2011 si è svolto,  nello splendido mare di Trapani, il V° Sailing Meeting di UniCredit, durante il quale si sono sfidati 40 equipaggi provenienti da 10 nazioni europee.

 

Tutti i partecipanti hanno beneficiato di una splendida parentesi estiva caratterizzata da meravigiose giornate di sole, nonostante la stagione avanzata.

Purtroppo le condizioni  marine sono state meno propizie con giorni di forte vento e mare agitato, per poi passare al vento scarso durante le regate.

 

Il Circolo di Verona è stato rappresentato dall'equipaggio:

Circolo Unicredit Verona con skipper Davide Leardini accompagnato da Remigio, Fabio, Nicola,  Marco, Marcello, Flavio e Paolo.

 

Da Verona c'erano altri tre equipaggi:

  • Quercia - skipper Irene Filippini con Rita, Stefano, Francesco, Luciano e Franco
  • CIB One - skipper Andrea Musy con Alby, Manfred, Sla, Brandy e Laura
  • Quelli che non si incagliano mai skipper Luca Giambra con Diego,Simone,Mario,Arianna,Raffaela e Sonia.    

 

 

Significativa e numerosa la presenza di altri soci del Circolo-VR e di Univela quali componenti di altri equipaggi.

Le venti barche messe a disposizione dall’organizzazione comprendevano diversi tipi di cabinati con lunghezza compresa tra 37 e 40 piedi che hanno richiesto l’imbarco di equipaggi più strutturati e con  buone competenze veliche.

Sin dal mercoledì, le imbarcazioni erano disponibili per gli allenamenti, ma il nostro equipaggio ha potuto prendere il primo contatto nella giornata di giovedì. Supportati da un vento fresco di maestrale  è stato possibile fare un' importante allenamento, prendendo confidenza con la barca e provare le migliori regolazioni delle vele. Con l’occasione l’equipaggio si è concesso un benefico bagno nelle limpide acque di Cala Fredda, nella costa meridionale dell’isola di Levanzo.

Le regate ufficiali si sono svolte nelle giornate di venerdì e sabato, parte nella mattinata e parte nel pomeriggio e prevedevano lo svolgimento di 4 regate per equipaggio, ma le calanti condizioni di vento hanno permesso il regolare svolgimento di quelle del venerdì e solo una regata nella giornata di sabato.

La classifica, stilata sulla base dei rating assegnati ad ogni singola barca, è stata resa ufficiale nel corso della cerimonia di premiazione che si è svolta sabato sera, sotto uno splendido cielo stellato e con una temperatura veramente estiva.

La festa conclusiva ha preso avvio verso le ore 20 con l'aperitivo nell’area antistante la darsena; dopo i discorsi di benvenuto e ringraziamento a quanti hanno collaborato alla perfetta riuscita della manifestazione, il sig. Bertola (Head of territory Sicilia) ha evidenziato come l’impegno e la costanza  abbiano permesso la realizzazione di un evento che sembrava destinato ad essere cancellato, alla luce dei recenti avvenimenti libici.

La serata è proseguita nel piazzale della Lega Navale Italiana dove erano stati allestiti i tavoli per la cena. Ad ogni equipaggio era stato riservato un tavolo con cena a buffet dove spiccavano i più rinomati piatti della cucina siciliana a base di pesce.

I dolci hanno fatto la parte del leone e sono stati serviti nella più ampia varietà siciliana. Oltre ai classici cannoli siciliani è stata predisposta una rappresentazione della penisola italica con dolcetti di marzapane e di pasta di mandorle nei colori nazionali che hanno meritato innumerevoli foto ricordo.

Tra una pietanza e l’altra si è dato corso alle premiazioni che hanno visto gli equipaggi veronesi  classificarsi in soddisfacente posizione: 35° Quelli che non s'incagliano mai – Luca Giambra   29° Quercia - Filippini Irene, 23° Cib One - Musy Andrea e 17° Circolo Verona – Leardini Davide. Ha vinto l'equipaggio “Il Faro” di Bari.

Pubblicato il 10/10/2011