Molteplici attività e risultati importanti

 

Nell’anno sociale 2009 molteplici sono state le attività che la sezione nautica ha concretizzato e gestito, grazie all’impegno dei consiglieri e collaboratori unitamente allo staff del Circolo.

Il consiglio Univela si è riunito pressoché con cadenza mensile, presidiando l’aspetto amministrativo ed organizzativo, e notevole è stato l’impegno diretto dei singoli nelle varie iniziative sociali, in particolare il nostro collaudato percorso formativo “Andare a vela”.

L’attività sociale si è sviluppata in modo articolato ed è stata supportata anche da soci che hanno messo a disposizione la loro barca.
Merita una sottolineatura il corso con 40 allievi tra soci interni ed esterni, un vero successo di adesioni accresciuto negli anni, ciò a dimostrare il buon operato ed il livello raggiunto che qualifica la Sezione ed il Circolo.
La nostra minicrociera “ 29°Garda Riva” è stata di gradimento ai partecipanti, grazie al bel tempo ed al contesto velico praticato con i venti più impegnativi. Sono confermati i buoni rapporti con la Fraglia vela Rivana che annualmente ci riserva attenzione ed ospitalità.
Sono pure da ricordare le altre iniziative salienti:
Pasquetta – Portese Salò – Isola del Garda – escursione sull’Iseo – uscite serali – Plenilunio a Pal del Vò – Salone Nautico Genova – Sailing Meeting - veleggiata di fine stagione – Bogian Cup a Garda -

L’attività sportivo agonistica è stata pure di qualità e con risultati importanti ottenuti dai nostri soci.

Vittorie con propri mezzi:

  • categoria iso alla Velalonga di Venezia di Umberto Modena con Luca Zoccoletti
  • categoria laser alla Velalonga di Venezia di Carlo Perlini
  • categoria Surprise alla Centomiglia di Davide Leardini
  • campionato sociale ORC Fraglia vela Riva – Fabio Lanza – Davide Leardini


Piazzamenti:

  • 2° con l’Ufetto alla Centomiglia di Fiorenzo Fasoli con Rudy


Stiamo partecipando ai campionati invernali di Desenzano e Bardolino dove la nostra barca primeggia dopo due prove.

Gli aspetti gestionali di rilievo sono il reintegro della terza barca, l’acquisto delle vele per tre barche e la revisione/efficientamento del parco ormeggi.

Continuano con accuratezza le misure adottate dalla Sezione Nautica per una maggiore responsabilizzazione dei soci, in fase di abilitazione all’uso delle barche sociali e post abilitazione.

Consideriamo assai soddisfacente l’anno sociale 2009 e, pertanto, contiamo su un 2010 ancora migliore.
 

Pubblicato il 11/01/2010